Guida Utile

In caso di incidente comunque ricollegabile al proprio comportamento, È FONDAMENTALE per ogni utente della strada FERMARSI E SE NECESSARIO PRESTARE SOCCORSO alle persone che eventualmente sono rimaste ferite.

Anche quando credete di essere responsabili del sinistro, lo STUDIO CARRELLA, grazie alla sua esperienza, vi fornirà utili elementi per valutare la vostra reale responsabilità che potrebbe essere concorsuale o addirittura inesistente.


COME COMPORTARSI IN CASO DI INCIDENTE STRADALE
- nel caso di sinistro con lievi danni occorre:
segnalare il veicolo fermo;
eliminare l'intralcio alla circolazione (art. 189 CDS);
scambiarsi le generalità e quanto altro serve ai fini del risarcimento (art. 189 CDS);

- nel caso di sinistro con danni ingenti solo ai veicoli o alle cose occorre:
segnalare il veicolo fermo;
attivarsi perché non vengano spostati i veicoli e conservare le tracce dei sinistro utili alle indagini;
richiedere l'intervento del corpo o di altra forza di polizia;

- nel caso in cui si tratti di sinistro con feriti occorre:
prestare soccorso ai feriti e segnalare il veicolo fermo;
attivarsi affinché non vengano spostati i veicoli e conservare le tracce del sinistro utili alle indagini;
richiedere l'intervento riferendo l'entità delle lesioni ed il Pronto Soccorso dove eventualmente sono già stati trasportati i feriti, oppure richiedere l'intervento dell'autolettiga se i predetti sono ancora sul luogo.


COSA FARE IN CASO DI SINISTRO CAUSATO DA INSIDIA STRADALE
Scattare delle foto all'insidia stradale ed al teatro del sinistro e raccogliere i nominativi di eventuali testimoni presenti.
Denunciare l'evento alle autorità competenti.


COSA FARE IN CASO DI SINISTRO CAUSATO DA VEICOLO NON IDENTIFICATO
Denunciare immediatamente il sinistro alle autorità competenti e raccogliere i nominativi di eventuali testimoni presenti.